Tags

Related Posts

Share This

Yol

 

Ore 11.00 – Festival Cult 

Regia di Yilmaz Güney, Serif Gören

(Turchia, Svizzera, Francia, 1981, 109′) vo. turco, inglese, persiano, sottotitoli: italiano

 

Capolavoro del cinema curdo e Palma d’oro al Festival di Cannes.

Yol (“La strada”) è un ritratto della società turca dopo il colpo di Stato del 1980, raccontata attraverso le storie di cinque detenuti, che dopo lunghi anni trascorsi in carcere ottengono una sospirata licenza di otto giorni. Il film ha avuto una lavorazione avventurosa, diretto dal regista Yilmaz Güney mentre si trovava in prigione.

Alla presenza di Donat Keusch, possessore dei diritti del film, e del regista curdo Shawkat Amin Korki, introduce Luigi Nepi – critico cinematografico SNCCI

 

Yol (“The Road”) is the masterpiece by Yılmaz Güney, a portrait of Turkey in the aftermath of the 1980 Turkish coup d’état: its people and its authorities are shown via the stories of five prisoners given a week’s home leave. 

 

COMMENTI