Tags

Related Posts

Share This

Nowhere to Hide

Ore 20.45

Regia di Zaradasht Ahmed

(Iraq, Norvegia, Svezia, 2016, 78’) v.o. arabo, sottotitoli: italiano, inglese
Il regista segue la vita e la resistenza quotidiana dell’infermiere Nori Sharif, attraverso cinque anni drammatici della sua vita, in una delle zone più pericolose del mondo: il cosiddetto “Triangolo della morte” nel centro dell’Iraq. Nel 2011, con il ritirarsi delle truppe internazionali, le immagini raccontano storie di sopravvissuti e di speranza per il futuro, ma ben presto i combattimenti riprendono e la popolazione è costretta a fuggire. Nori è uno dei pochi a rimanere. Quando nel 2014 l’ISIS avanza e occupa la città di Jalawla, anche lui è costretto a scappare con la famiglia, e da quel momento decide di filmare se stesso. Il documentario che ha vinto l’ultima edizione del festival IDFA di Amsterdam.

Anteprima Italiana, alla presenza del regista.

 

“Nowhere to Hide” follows Nori Sharif, an hospital nurse, through five years of dramatic change, providing unique access into one of the world’s most dangerous and inaccessible areas – the “triangle of death” in central Iraq. 

 

 

COMMENTI