Nazareth 2000

 Nazareth 2000

Ore 22.30 [retrospettiva su Hany Abu-Assad]

Regia di Hany Abu-Assad

(Palestina, 2000, 55’) vo. arabo, sottotitoli: italiano, inglese

Tornando nella sua città natale pochi mesi prima del nuovo millennio, il regista Hany Abu-Assad cattura con la telecamera la vita quotidiana e i tumulti di una città considerata tra le più sacre al mondo. E lo fa attraverso gli occhi di due benzinai, i loro commenti cinici, divertenti e saggi sulle circostanze politiche e sociali della loro città, che dipingono un’immagine tragica e sottile dei suoi abitanti.

Anteprima italiana, alla presenza del regista

 

Returning to his native city just months before the new millennium, filmmaker Hany Abu-Assad captures the daily, idiosyncratic beats of Nazareth – a city both Christians and Muslims consider one of the most sacred in the world. The story unfolds through the eyes of two cynical, funny and wise gas station attendants, their comments on the political and social conditions of their city paint both a tragic and subtle image of its inhabitants.

 

 

COMMENTI