Tags

Related Posts

Share This

Law of the Border [Hudutların Kanunu]

Ore 15:15 – [MIDDLE EAST CLASSICS – film cult dal Medio Oriente]

Regia di Lüfti Ö. Akad

(Turchia, 1966, 74’) v.o. turco, sottotitoli: italiano

 

La vita al confine con la Siria è molto dura: il terreno è roccioso e secco, il traffico illegale l’unico modo per guadagnarsi da vivere. Hidir cerca di rimanerne fuori, ma finisce per accettare di condurre un gregge oltre il confine, per garantire un futuro al figlio. Scritto e interpretato dal grande cineasta Yilmaz Güney, con le sue potenti immagini e il suo ritratto diretto dei problemi sociali, Law of the Border – considerato un vero e proprio western – è uno dei primi capolavori del cinema turco. Il film è stato restaurato nel 2013 dalla World Cinema Foundation di Martin Scorsese alla Cineteca di Bologna / L’Immagine Ritrovata, in collaborazione con Dadaş Films e il Ministero della Cultura della Turchia.

 

Life on the border with Syria is very tough. The terrain is rocky and dry, illegal trafficking is the only way to earn a living. Hidir tries to stay out, but he ends up accepting to lead a flock across the border, to guarantee a future for the child. Film restored in 2013 by the World Cinema Foundation at Cineteca di Bologna /L’Immagine Ritrovata in association with Dadaş Films and the Turkish Ministry of Culture. 

 

COMMENTI