Tags

Related Posts

Share This

Iraq Now

 

 Children of War

 

Ore 16.00  [Focus Iraq Now durata totale: 47 minuti]

Proiezione di 5 cortometraggi frutto di un workshop svoltosi a Baghdad nel 2013, coordinato dall’acclamato regista iracheno Mohammed Al-Daradji di Human Films.

 

War Canister

Regia di Yahya Al Allaq

(Iraq, Uk, 2013, 11’) vo. arabo, sottotitoli: italiano, inglese
Un giovane ragazzo di Baghdad, che ha perso l’udito, può solo sognare la sua infanzia. Per vivere è costretto a rubare taniche di petrolio, e durante una corsa in bus, per un attimo, si gode un momento di frivolezza e si dimentica delle sue responsabilità.

Anteprima italiana

A young deaf boy from Baghdad can only dream of a childhood. He is forced to steal oil canisters in order to support his financially troubled family, but an eventful bus ride home will see him to forget his responsibilities for some frivolous fun.

 

Children of War

Regia di Medoo Ali

(Iraq, Uk, 2013, 10’) vo. arabo, sottotitoli: italiano, inglese

In un orfanotrofio iracheno un ragazzino rivela li suoi traumi e le sue esperienze, attraverso una serie di disegni. La sua mente distorce gli eventi, ma attraverso i disegni ci racconta la guerra che accade attorno a lui.

Anteprima italiana

In an Iraqi orphanage a young victim of the war reveals his anguish and his experiences through a series of drawings.

 

Nesma’s Birds

Regia di Najwan Ali &Medoo Ali

(Iraq, 2013, 8’) vo. arabo, sottotitoli: italiano, inglese

Nesma, una ragazzina di 11 anni, si ritrova il mondo contro solo perché ha deciso di prendersi cura dei piccioni di suo padre, dopo la sua morte. La madre vorrebbe che se ne sbarazzasse, e per Nesma questa diventa una sfida proprio quando comincia a diventare una donna.

Anteprima italiana

 

11-year-old Nesma is at odds with the world around her since she began caring for her father’s pigeons after this death. Today Nesma face an even bigger challenge as she enters womanhood.

 

Children of God

Regia di Ahmed Yassin

(Iraq, Uk, 2013, 9’) vo. arabo, sottotitoli: italiano, inglese

Un ragazzino che ha perso le gambe durante la guerra scommette i suoi beni più preziosi – una serie di poster di calcio – sulla vittoria della squadra femminile contro quella maschile. Per guadagnarsi la simpatia della portiera, di cui si è preso una cotta.

Anteprima italiana


A young amputee boy bets his prized possessions, a series of football posters, on the girl’s team winning a battle-of-the-sexes football match in an attempt to gain the affections of his crush, their goalkeeper.

 

Lipstick

Regia di Luay Fadhil Abbas

(Iraq, Uk, 2013, 9’) vo. arabo, sottotitoli: italiano, inglese

In un liceo di Baghdad, durante le lezioni di educazione sessuale, gli adolescenti fantasticano sulla loro attraente insegnante. Ali, un ragazzino ingenuo, sogna invece di possedere un paio di scarpe da ginnastica “Nike”.

Anteprima italiana

 

Puberty runs rife in a Baghdad boy’s High-school sex education class where teenage boys fantasie over a sultry teacher. Whilst oblivious: Ali, a naïve adolescent, dreams only of owning a pair of “Nike” trainers.

 

 

COMMENTI