Tags

Related Posts

Share This

Forever Pure

 

Ore 18:00

Regia di Maya Zinshtein

(Gran Bretagna, Israele, Irlanda, Norvegia, 2016, 85′) v.o. ebraico, russo, ceceno, sottotitoli: italiano, inglese

 

 

Il Beitar Jerusalem Football Club è la squadra di calcio più popolare e controversa in Israele, l’unico club a non aver mai avuto calciatori arabi. A metà della stagione 2013, con un accordo segreto il proprietario del club – l’oligarca russo-israeliano Arcadi Gaydamak – porta in squadra due giocatori musulmani dalla Cecenia. L’accordo rende furiosi i tifosi, e dà il via alla campagna più razzista mai vissuta dallo sport israeliano. Il film documenta questa stagione nella storia del Beitar, e come il razzismo stia rischiando di distruggere una squadra e la società israeliana dal di dentro.
January, 2013. A secretive transfer deal transported two Muslim players into the heart of Israel and the Jewish oriented Beitar Jerusalem F.C., leading to the most racist campaign in Israeli sport. One season and one football team in crisis, as power, money and politics fuel a club spiralling out of control.

COMMENTI