Duma

Ore 17.20

Regia di Abeer Zeibak Haddad

(Israele, Palestina, 2012, 55’) vo. arabo, sottotitoli: italiano, inglese.

Un intenso viaggio sulle tracce delle vittime di abusi sessuali nella società araba. Frustrata dall’insuccesso dello spettacolo di marionette che aveva lei stessa ideato su questo tema, l’autrice palestinese Abeer Zeibak Haddad decide di prendere una telecamera e di viaggiare dal nord al sud del suo paese, raccogliendo storie di donne vittime di violenze. Con l’ambizione di convincerle a uscire dal cerchio del silenzio e della vergogna, per far riconquistare a queste donne la loro dignità e il loro futuro.

Anteprima italiana alla presenza della regista e dei produttori di Greenhouse Film.

 

An inner perspective into the phenomena of sexual abuse in Palestinian society.
The creator of a puppet show, “Duma” (dolls in Arabic), which deals with sexual abuse in childhood, decides to document Arab women who dare to reveal the sexual abuse they endured in their close circle of family and friends.

Italian premiere in the presence of the director and of the Greenhouse mentors and producers.

COMMENTI