The Eloquent Peasant

    Ore 11.00 [Middle East Classics] Regia di Chadi Abdel Salam (Egitto, 1970, 17’) vo. arabo, sottotitoli: italiano, inglese Restaurato nel 2010 dalla World Cinema Foundation, Cineteca di Bologna / Laboratorio L’Immagine Ritrovata. Un classico del cinema egiziano, The Eloquent Peasant è una combinazione di racconto morale, folk e poesia. Gli eventi risalgono tra il 2160 e il 2025 a.c., quando il contadino Khun-anup e il suo asino si imbattono nelle terre dei nobili Rensi, i beni del contadino vengono confiscati ed è ingiustamente accusato di furto. Presentazione della sezione e della World Cinema Foundation di Martin Scorsese con Bruni Burres e La Cieneteca di Bologna.  Proiezioni a ingresso gratuito   The Eloquent Peasant is a combination of a morality/folk tale and a poem. The events are set between 2160 and 2025 BC. When the peasant Khun-anup and his donkey stumble upon the lands of the noble Rensi, the peasant’s goods are confiscated and he’s unjustly accused of theft.  ...

The Mummy (The Night of Counting the Years)...

  Ore 11.20 [ Middle East Classics] Regia di Chadi Abdel Salam (Egitto, 1970, 103’) vo. arabo, sottotitoli: italiano, inglese Restaurato nel 2009 dalla World Cinema Foundation alla Cineteca di Bologna, Laboratorio L’Immagine Ritrovata. Riconosciuto come uno dei film più grandiosi mai realizzati in Egitto, è basato su una storia vera: nel 1881, alcuni oggetti preziosi della dinastia Tanite cominciarono a trovarsi in vendita. Si scopri che la tribù degli Horabat avevano saccheggiato le tombe dei faraoni a Tebe. Una storia unica nel suo genere e un incredibile pezzo di cinema. Presentazione della sezione e della World Cinema Foundation di Martin Scorsese con Bruni Burres e La Cieneteca di Bologna. Proiezioni a ingresso gratuito Commonly acknowledged as one of the greatest Egyptian films ever made, it is based on a true story: in 1881, precious objects from the Tanite dynasty started turning up for sale, and it was discovered that the Horabat tribe had been secretly raiding the tombs of the Pharaohs in Thebes. A rich theme, and an astonishing piece of cinema.    ...

End of Story

  Ore 15.0 0 Regia di Ghafar Azad (Afghanistan, 12’) vo. pashtu, sottotitoli: italiano, inglese La tragedia di una giovane sposa, il cui marito viene portato via dalle truppe internazionali la notte delle loro nozze. La fatidica data del 2014 ravviva la speranza che tra i prigionieri liberati ci sia anche il suo uomo. Anteprima italiana alla presenza del regista The desperation of a young bride, whose husband was taken away from the international troops on the night of their wedding.  ...

No Burqa Behind Bars

  Ora 15.15 Regia di Nima Sarvestani (Svezia, Afghanistam 2012, 77’) vo.pashtu, sottotitoli: italiano, inglese Nel carcere di Takhar in Afghanistan sono rinchiuse quaranta donne per cosiddetti “crimini morali”: sentenze durissime per aver abbandonato i loro mariti violenti, o aver rifiutato matrimoni combinati. Questo incredibile documentario segue la vita quotidiana delle detenute, racconta “senza filtro” storie di donne ferite dal matrimonio o dall’amore. Introduce Felicetta Ferraro, curatrice sezione Afghanistan   In the Takhar Prison in Afghanistan, 40 women are serving time for ‘moral crimes’. Their sentences range up to 15 years for leaving abusive husbands, refusing to consent to arranged marriages, or falling in love with men that their families deem unsuitable. But NimaSarvestani’s revelatory film shows that behind prison walls, women are actually far more free than they are in the outside society.  ...

Why not to kill a Fly...

  Ore 16.30 Regia di Farhad Alizadeh (Iran 5’) vo. animazione, no dialoghi Una fastidiosa mosca perseguita due uomini in metropolitana. Anteprima italiana An annoying fly bothers two men on the subway.  ...

Sepideh

  Ora 16.35 Regia di Berit Madsen (Danimarca, Svezia, Norvegia, Germania, Iran, 90’, 2013) vo. persiano, sottotitoli: italiano, inglese Sepideh è una ragazzina che vive in una zona rurale dell’Iran, e vuole di diventare una famosa astronoma. Coltiva questo sogno nonostante le difficoltà poste dalla famiglia. I suoi sforzi saranno coronati dalla sua tenacia e dall’amicizia che riuscirà a stringere con la prima turista spaziale, Anoushe Ansari, iraniana di nascita. Anteprima italiana Sepideh wants to become an astronaut. The expectations for a young Iranian woman are very different from Sepideh’s ambitions, and her plans to go to university are in danger. But Sepideh holds on to her dream. She takes up the fight and teams up with the world’s first female space tourist, Anousheh Ansari.    ...

Rana’s Wedding

  Ore 18.15 [retrospettiva su Hany Abu-Assad] Regia di Hany Abu-Assad (Palestine, Olanda, UAE, 2003, 90’) vo. arabo, sottotitoli: italiano, inglese Rana ha 17 anni e vive con il padre a Gerusalemme Est, che la vorrebbe sposata, e per questo le propone una lista di uomini tra cui scegliere. Se non ne sceglierà uno prima delle 4 del pomeriggio, quando partirà il volo di suo padre per l’Egitto, sarà costretta a seguirlo per continuare gli studi. Ma Rana è una donna testarda, e vuole riuscire a trovare il suo amato Khalil, un regista di teatro, prima della scadenza e sposarlo… Anteprima Italiana alla presenza del regista     Rana is a seventeen-year old Muslim who lives with her father in East Jerusalem. He wants her to marry and has given her a list of eligible men. If she doesn’t choose one before the plane leaves at 4 o’clock, she must accompany her father to Egypt. Rana is a free-thinking young woman with a stubborn streak: she wants to find her lover, Khalil, a theatre director, before the deadline and marry him.  ...

Condom Lead

  Ore 20.45 Regia di Mohammed Abunasser e Ahmad Abunasser (aka Tarzan and Arab) (Palestina, 2013, 14’) vo. senza diaolghi Custom Lead, operazione Piombo Fuso, i 22 giorni di lunga offensiva contro Gaza sono stati brutali. Nel rumore assordante delle esplosioni, l’intimità umana è tagliata fuori. Amore e desiderio diventano palloncini che aspettano solo di essere scoppiati. Cos’altro può offrire protezione? Anteprima italiana Cast Lead, the 22-day long offensive against the Gaza Strip in 2009 was brutal. Amid the deafening noise of ground-rocking explosions, human intimacy is cut off. Love and desire become balloons just waiting to be burst. Is there anything that can offer protection?  ...

Youth

  Ore 21.00 Regia di Tom Shoval (Israele, 2013, 104’) vo. ebraico, sottotitoli: italiano, inglese Yaki e Shaul sono due fratelli gemelli, con un legame quasi telepatico, che vivono in un sobborgo di Tel Aviv. La loro famiglia è piena di debiti, e il loro padre sprofonda nella depressione. Ma da quando Yaki e’ entrato nell’esercito possiede un fucile, e i due decidono di rapire una ragazza loro coetanea e chiedere un grosso riscatto… ma non hanno calcolato che oggi è Shabbat, e la famiglia della ragazza, ebreo ortodossa, non risponderà mai al telefono. E intanto il tempo corre… Anteprima italiana, alla presenza del regista Yaki and Shaul are two teenage brothers who share a strong, almost telepathic connection. The brother’s family is suffering from an overgrowing debt which led to a deep depression of their father. Up until now they were helpless, but now that Yaki in the army and he is given a rifle, they decide to kidnap a pretty young girl. But they’ve forgotten that today is Shabbat and their victim’s orthodox family will not answer the phone. Time starts to run out…  ...

Only in New York – Peace After Marriage...

  Ore 22.45 Regia di Bandar Albuliwi e Ghazi Albuliwi (Francia, Turchia, USA, 2013, 86’) vo. inglese, arabo, sottotitoli: italiano, inglese Arafat Sulliman e’ un ragazzo arabo newyorkese di 30 anni, vive ancora con i genitori, che non aspettano altro che si sposi con una donna musulmana. Arafat è ossessionato dal sesso e si sente solo. Il suo amico Kenny, che conosce a una riunione degli Anonimi Sessuali Compulsivi, gli propone una soluzione: sposare una ragazza per fargli ottenere il permesso di soggiorno in America… ma scopre che è un’israeliana! Il regista e protagonista Ghazi Albuliwi, è considerato il Woody Allen palestinese, e l’attrice che interpreta sua madre è la grande Hiam Abbas. Anteprima italiana Arafat Sulliman – a thirty something year-old Arab New Yorkerl – lives at home with his parents who are desperate to marry him off to a Muslim bride. In order to get rid of his porn addiction he starts attending Sexual Compulsives Anonymous meetings in the city. Comes Kenny – a single New Yorker – who tries to help Arafat offering a Green Card Marriage! But with an Israeli girl.  ...

Voices

  Ore 15.30 Regia di Mazen Adel (Siria, 2013, 5’) vo. Senza dialoghi Un’anziana donna vive fisicamente nella sua noiosa e monotona quotidianità, ma spiritualmente la sua vita è tutt’altra. Anteprima italiana – in collaborazione con Cabriolet Film Festival, Beirut An old woman is present physically in her current life, doing her daily duties in a monotonous way, but spiritually, she lives in another reality.  ...

Whispers of the Cities...

  Ore 15.35 – replica –  Regia di Kasim Abid (Iraq, U.A.E., 62’) vo. Senza dialoghi Girato nell’arco di 10 anni, è un meraviglioso documentario di osservazione che riesce a legare emotivamente tre storie di vita quotidiana, girate per le strade di tre città – Erbil nel Kurdistan iracheno, Ramallah in Cisgiordania, e la capitale irachena Baghdad – famose solo per le cattive notizie dei media internazionali. Anteprima Italiana alla presenza del regista   Shot over 10 years, three, observational, emotionally linked visual stories of life on the streets of Erbil in Kurdistan, Northern Iraq, Ramallah in the West Bank, Palestine and Baghdad.  ...

Hero and the Message

  Ore 16.45 [Focus: Window on Qatar] Regia di Pawel Borowski (Qatar 2012, 25′ slot di 77’) vo. arabo, sottotitoli: italiano, inglese Il primo film d’animazione interamente realizzato in Qatar. Protagonisti i giovanisimi Mohammad e Lulua, fratello e sorella che viaggiano nel tempo con l’aiuto di un treno ultra tecnologico, e che rischiano con le loro azioni di cambiare eventi chiave della storia del Qatar. Anteprima italiana alla presenza della curatrice Laura Aimone e di Reem Saleh del Doha Film Institute   The first animation film entirely produced in Qatar. A fantastical tale of a Qatari brother and sister who travel back in time to witness the founding events of the State of Qatar in the 19th century.  ...

Lyrics Revolt

  Ore 17.15 Regia di Shannon Farhoud, Ashlene Ramadan, Melanie Fridgant, Rana Khaled Al Khatib (Qatar, Syria, Palestine, France, Lebanon,2012, 52′) vo. arabo, sottotitoli: italiano, inglese Mentre le rivoluzioni democratiche montano in tutto il mondo arabo, un genere musicale riecheggia le speranze, i sogni e le frustrazioni della gente: è l’hip-hop. Il documentario “Lyrics Revolt” racconta come importanti musicisti usano il lato tagliente e politico della musica hip-hop in questo momento di grande trasformazione. Anteprima Italiana As pro-democracy revolutions spread through the Arab world, one sound in particular is echoing the hopes, dreams and frustrations of its people: hip hop.  ...

Kamy’s Party

  Ore 18.30 regia di Ali Ahmadzadeh (Iran, 2013, 80’) vo. persiano, sottotitoli: italiano, inglese Negin sta trascorrendo una breve vacanza con il fidanzato Omid e la sorella Nazanin in una villa sul Caspio. L’amica Kamy organizza una festa nelle vicinanze di Tehran. Negin decide di andarci, inconsapevole di cosa trasporta nel cofano dell’autovettura… Anteprima italiana, introduce Felicetta Ferraro, curatrice sezione Iran Negin is spending a few days on holiday with her boyfriend Omid and her sister Nazanin in a villa on the banks of the Caspian Sea. Not having had news of Omid for several hours Negin decides to drive with her friend to a party at Kami’s place. Negin doesn’t realize, however, that a surprise awaits her in the trunk of the car.  ...

Endorphin

  Ore 20.45 Regia di Reza Gamini (Iran, 2013, 17’) vo. persiano, sottotitoli: italiano, inglese Un uomo che ha perso la famiglia in un incidente si è rinchiuso in casa. Dopo più di un mese decide di uscire e ritornare alla vita. Ma non riesce a smettere di ridere. Anteprima italiana A man who lost his family in an accident has locked himself up in his house. After more than a month, he decides to go out and to come back to life again. But he can’t help laughing.        ...

The Last Winter

Ore 21.05 Regia di Salem Salavati (Iran, 2013, 75’)vo. persiano, sottotitoli: italiano, inglese Una coppia di anziani vive in solitudine in un villaggio sperduto tra le montagne del Kurdistan, condannato a essere sommerso da una diga. L’uomo continua a custodire le case, nell’illusione che un giorno i suoi abitanti torneranno; la donna ricama il sogno di rivedere il figlio perduto. Un film toccante e poetico, come i sentimenti che scorrono nel cuore dei protagonisti. Anteprima europea alla presenza del regista, introduce Felicetta Ferraro, curatrice sezione Iran Baji and headman are the sole survivors of an isolated village, that is going under the water little by little…  ...

Rock the Casbah

  Ore 22.30 – replica –  Regia di Laila Marrakchi (Marocco, Francia, 2013, 95’) vo. arabo, sottotitoli: italiano, inglese È estate a Tangeri. Una famiglia si riunisce per il funerale del padre, per i tre giorni di lutto previsti dalla tradizione. La solennità dell’occasione viene interrotta dal ritorno inaspettato di Sofia, figlia più piccola e ribelle, scappata contro il volere paterno in America per fare l’attrice. Per le sorelle Kena e Miriam è l’occasione per guardarsi indietro, e scoprire i segreti di famiglia. Commedia agrodolce con un cast d’eccezione che include Hiam Abbas, Nadine Labaki e Omar Sharif. Anteprima italiana alla presenza della regista.   Set in an opulent villa in Tangiers, the film unfolds over the three days of the rites of mourning dictated by Muslim custom, following the death of a prominent magnate and family patriarch.. The solemnity of the occasion is disrupted by the unexpected return of Sofia, the rebellious youngest daughter who left Morocco, against her father’s wishes.  ...