Tags

Related Posts

Share This

Araf – Somewhere in Between

 

Ore 18.30 – [omaggio alla regista turca Yesim Ustaoglu]

Regia di Yesim Ustaoglu

(Turchia, Francia, Germania, 2013, 120’) v.o. turco, sottotitoli: italiano

 

 

Zehra e Olgun lavorano tutto il giorno in una stazione di servizio, dove la monotonia e la banalità dei turni di lavoro sono spezzate dagli slanci delle loro aspettative di un futuro migliore. Quando un giorno d’inverno arriva Mahur sul suo camion, Zehra e Olgun si scuotono, e il triangolo amoroso e la conseguente tragedia mandano in frantumi le illusioni su cui avevano costruito le loro aspettative. Attraverso la sofferenza trovano la via della speranza, a costo però della loro infantile innocenza.

 

Introduce il critico cinematografico Firat Yuncel / A seguire conversazione con la regista Yesim Ustaoglu

 

 

Pretty Zehra and handsome Olgun spend most of their young lives working in a service station cafeteria near a lonely highway. Their monotonous work shifts are broken up only by sparks of naive expectations of a brighter future. Zehra becomes fascinated by an older truck driver, Mahur, who spends much of his time on the road. As Zehra’s desire for Mahur turns into a tragic first love, Zehra and Olgun will experience a bittersweet rite of passage, leading to both suffering and awakening.

COMMENTI